Chiudi   

Informazioni tecniche -
Dispositivi con protezione per zona ex

I dispositivi con protezione contro le esplosioni proteggono in atmosfere con gas combustibili, vapori, nebbia o polveri

Il portafoglio di prodotti comprende Dispositivi di Segnalazione Visiva, Visiva-Sonora e Sonora con protezione contro le esplosioni. Anche i telefoni con protezione contro le esplosioni vengono venduti sul mercato internazionale da più di 25 anni.

A propositp della protezione contro L'esplosione

Nell'industria chimica e petrolchimica, ovvero dal trasporto alla lavorazione di petrolio e metano, ma anche in altri settori industriali nei quali vengono prodotti, lavorati, trasportati o immagazzinati gas, liquidi e polveri combustibili, vengono a crearsi gas, vapori, nebbia e polveri combustibili. Questi nell'atmosfera si uniscono all'ossigeno. Questa unione crea un'atmosfera a rischio di esplosione, che se innescata è in grado di produrre esplosioni che potrebbero causare danni gravi alle persone o al materiale.

Per creare un'esplosione normalmente servono tre elementi, rappresentati anche a livello internazionale con il simbolo del triangolo dell'esplosione:

triangolo dell'esplosione

Dispositivi di Segnalazione
protetti COntro le esplOsioni

Se un'industria si trova ad affrontare un'atmosfera con pericolo di esplosione, devono essere identificate e disattivate tutte le fonti d'innesco. Poiché una normale luce di segnalazione in un'atmosfera a pericolo di esplosione in caso di guasto potrebbe causare un'esplosione, in questa atmosfera possono essere solo i cosiddetti Dispositivi di Segnalazione protetti contro le esplosioni (apparecchiature di tipo EX). La palese presunzione che un'apparecchiatura protetta contro le esplosioni sia protetta contro gli effetti di un'esplosione, è quindi errata. Piuttosto un'apparecchiatura per le zone ex in caso di errore non può rappresentare una fonte di innesco,quindi non è in grado causare un'esplosione all'esterno dell'apparecchiatura per le zone ex.

Disposizioni per i Dispositivi di Segnalazione
protetti COntro le esplOsioni

Per evitare i pericoli di esplosione esistono corrispondenti disposizioni sotto forma di leggi, regolamenti e norme create per garantire un elevato livello di sicurezza. L'EU ha creato con la direttiva 9/94/EG la direttiva ATEX (attualmente 2014/34/EU). La direttiva ATEX che deriva dalla direttiva francese atmosphère explosible, ha unificato le diverse disposizioni in vigore prima della sua creazione.

Certificazione di Dispositivi di Segnalazione
protetti COntro le esplOsioni

I Dispositivi di Segnalazione Sonora con protezione contro le esplosioni secondo la direttiva ATEX devono essere testati e certificati da autorità indipendenti e da istituti di controllo (ad es. dalla PTB Braunschweig o dalla DMT Essen, etc.) prima della produzione e della vendita.

Denominazione e classificazione di Dispositivi di Segnalazione
protetti COntro le esplOsioni

Qui sono le forniamo una panoramica delle denominazioni della classificazione di tipici Dispositivi di Segnalazione con protezione contro le esplosioni di Auer

Download

I primi Dispositivi di Segnalazione Sonora con protezione contro le esplosioni sono stati sviluppati da Auer Signal un quarto di secolo fa.