Chiudi   

Tutto sul marchio CE

Qual è il significato del marchio CE?

L'abbreviazione "CE" è spesso erroneamente interpretata come un'abbreviazione di "China Export". Tuttavia, sta per "Conformité Européene" e si traduce come "Conformità europea".

Cosa significa il marchio CE?

I prodotti che sono introdotti nella libera circolazione delle merci all'interno dell'UE devono avere un marchio CE se le direttive e i regolamenti dell'UE lo prevedono. Con esso, il produttore del prodotto corrispondente dichiara che soddisfa i requisiti di sicurezza, protezione della salute e dell'ambiente in tutta l'UE secondo il regolamento UE 765/2008. Un prodotto non può recare il marchio CE se non c'è il marchio CE il regolamento UE 765/2008. Un prodotto non può recare il marchio CE se non c'è il marchio CE!


QUALI SONO I REQUISITI PER IL MARCHIO CE?

Un prerequisito obbligatorio per il rilascio del marchio CE e la relativa immissione del rispettivo prodotto sul mercato nello Spazio economico europeo è la procedura di valutazione della conformità. La base per la valutazione sono le norme armonizzate. Quale procedura sia ammissibile è specificata nei regolamenti CE applicabili al prodotto in questione. Alcuni di essi prevedono il coinvolgimento di un organismo notificato dagli Stati membri dell'UE per i test necessari (ad esempio, monitoraggio, certificazione). Altri permettono una procedura che il fabbricante stesso può eseguire. Alla fine della procedura di valutazione della conformità, viene redatta la dichiarazione di conformità UE. Con questa dichiarazione, i produttori, così come Auer Signal, confermano che i prodotti che mettono in libera circolazione sono conformi ai requisiti di salute e sicurezza di tutte le direttive europee pertinenti.


I PRODOTTI AUER SIGNAL DEVONO AVERE IL MARCHIO CE?

Come produttore di prodotti di segnalazione, la sicurezza gioca un ruolo importante per Auer Signal. Tutti i prodotti sono quindi conformi ai requisiti che si applicano in tutta l'UE. I clienti possono riconoscerlo dal marchio CE sui prodotti, per i quali esistono anche le corrispondenti dichiarazioni di conformità.

Che aspetto ha il marchio CE?

Il marchio CE consiste nelle due lettere "C" ed "E", ognuna delle quali ha la forma di un semicerchio. Il marchio CE deve essere chiaramente visibile e leggibile. Pertanto, è prescritta un'altezza minima di 5 mm - qualsiasi altezza inferiore comprometterebbe gravemente la leggibilità.

CE Logo

Dove deve essere apposto il marchio CE?

I produttori di solito appongono il marchio direttamente sul rispettivo prodotto. Se il tipo o le dimensioni del prodotto non permettono di apporre il marchio CE, esso può essere apposto in alternativa sull'imballaggio e sui documenti di accompagnamento.

Basis Serie R

marchio CE su base acustica/serie R

A quali prodotti si applica l'obbligo del marchio CE?

L'obbligo del marchio CE si applica, tra l'altro, al materiale elettrico da utilizzare entro certi limiti di tensione (direttiva sulla bassa tensione), alla sicurezza dei giocattoli, ai dispositivi medici, ai prodotti da costruzione, agli ascensori, ai macchinari, agli strumenti di pesatura non automatici, ai dispositivi di protezione personale, agli apparecchi e ai sistemi di protezione destinati all'uso in atmosfere potenzialmente esplosive e alle attrezzature a pressione.

Il marchio CE è obbligatorio per i prodotti Auer Signal.

Esistono direttive per la certificazione CE dei prodotti ATEX?

La direttiva 94/9/CE era in vigore fino al 19 aprile 2016. È stata sostituita il 20 aprile 2016 dalla direttiva 2014/34/UE. Viene anche chiamata direttiva ATEX. Questa direttiva, così come la relativa procedura di valutazione della conformità, deve essere applicata in modo vincolante agli apparecchi (Nota: che rappresentano una potenziale fonte di accensione) e ai sistemi di protezione destinati ad essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive.

La direttiva ATEX stabilisce anche le regole e le condizioni per l'apposizione del marchio CE. Deve essere apposto in modo visibile, leggibile e permanente sul prodotto o sulla sua targhetta. Anche qui ci sono delle eccezioni: Se la natura o le dimensioni del prodotto non permettono di apporre il marchio, questo può essere apposto sull'imballaggio e sui documenti di accompagnamento.

Se il prodotto è stato testato da un organismo, il marchio CE deve essere seguito dal numero di identificazione di tale organismo. Dopo la marcatura CE ed eventualmente il numero di identificazione dell'organismo di controllo, deve essere presente la marcatura speciale di protezione dalle esplosioni (vedi illustrazione della marcatura di protezione dalle esplosioni), le rispettive marcature che si riferiscono al gruppo e alla categoria dell'apparecchio e qualsiasi altra marcatura e informazione secondo l'allegato II, punto 1.0.5.

La direttiva ATEX si applica quindi anche ai dispositivi di segnalazione ATEX protezione antideflagrante della Auer Signal con.

Qui troverete i dispositivi corrispondenti e le relative dichiarazioni di conformità:

Segnale luminosos per zona Ex

Sirene d'allarme per zona Ex

Chi deve apporre il marchio CE sui prodotti?

Il produttore è responsabile del rispetto delle normative europee. Il produttore, come Auer Signal, o il suo rappresentante autorizzato è responsabile della corretta apposizione del marchio CE.

In quali paesi si applica l'obbligo del marchio CE?

L'obbligo del marchio CE si applica in tutti gli stati partecipanti dello Spazio Economico Europeo (SEE) Questo include gli stati membri dell'UE e gli stati EFTA - con l'eccezione della Svizzera.

Per quanto tempo è valido il marchio CE?

Il marchio CE non ha una data di scadenza, quindi non dovrete mai rinnovarlo. Tuttavia, se viene apportata una modifica a un prodotto che ha già un marchio CE, deve essere eseguita una nuova procedura di valutazione della conformità, altrimenti questo porterà automaticamente alla perdita del marchio CE. Solo dopo che questa procedura è stata completata, il marchio CE può continuare ad essere apposto sul prodotto. Per i predecessori del prodotto, tuttavia, il rispettivo marchio CE preesistente continua ad essere applicato.

Quali sono i costi per la certificazione CE?

I produttori non devono pagare la valutazione di conformità CE se la eseguono loro stessi. Tuttavia, alcuni prodotti devono essere testati da un organismo di prova esterno (organismo di valutazione della conformità) per il quale è richiesta una tassa. I costi sostenuti per questo dipendono, tra l'altro, dalla procedura di certificazione e dalla natura del prodotto.


IL MARCHIO CE DICE QUALCOSA SULLA QUALITÀ DI UN PRODOTTO?

Il marchio CE non è un marchio di qualità. Con esso, il produttore dichiara semplicemente che il rispettivo prodotto è conforme alle direttive UE del regolamento UE 765/2008. Il certificato non è quindi una prova di qualità e non deve essere confuso con un marchio GS o un marchio di prova DGUV.


COME SI RECONOSCE UN MARCHIO CE FALSIFICATO?

I marchi CE contraffatti sono frequenti. Questo è dovuto principalmente al fatto che non è così facile riconoscere a prima vista che si tratta di un falso. Bisogna quindi guardare molto attentamente per riconoscerli.

I marchi CE contraffatti differiscono molto poco dall'originale, come si può facilmente vedere dalle immagini. Ciononostante, è importante prestare molta attenzione quando si acquista un prodotto certificato CE, altrimenti questo non è conforme ai requisiti di sicurezza, protezione della salute e dell'ambiente in tutta l'UE e, nel peggiore dei casi, il suo utilizzo può avere conseguenze fatali.

CE Logo Original

CE Logo Fälschung

Linke Abbildung: Original, Rechte Abbildung: Fälschung


COSA CAMBIÈRA NEL MARCHIO CE A SEGUITO DELLA BREXIT?

La Brexit cambia molte cose, e ha anche un notevole impatto sui test e sulla certificazione dei prodotti. Attualmente, c'è una fase di transizione in cui il marchio CE è ancora riconosciuto - dopo di che, alcuni produttori dovranno apporre un marchio UKCA (UK Conformity Assessed) ai loro prodotti se vogliono commercializzarli anche nel Regno Unito. La marcatura UKCA può essere assegnata solo da "Notified Bodies" britannici.

UKCA Logo

Tuttavia, in alcuni casi il marchio CE sui prodotti è ancora riconosciuto nel Regno Unito. I produttori possono scoprire in quale regolamento rientra il loro prodotto sul sito web del governo britannico.

Il marchio UKCA sostituisce quindi il marchio CE sul mercato britannico - ma per il mercato europeo il marchio CE continua ad essere applicato, il marchio UKCA non è riconosciuto nell'UE.

Back Arrow

Ulteriori informazioni tecniche:

Puoi cambiare le tue impostazioni e revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Ciò non pregiudica la liceità del trattamento effettuato sulla base del consenso fino alla revoca.